Textile & Clothing

Il consumo di fibre nel mondo per prodotti tessili è superiore a circa ottanta milioni di tonnellate e presenta un tasso di crescita del 3% annuo, conseguente all’aumento della popolazione mondiale ed alla crescita dei consumi di tessili pro-capite. Abbigliamento ed arre­damento  hanno rappresen­tato per anni le applicazioni principali tra i prodotti derivati da materiali tessili, ma con l’innovazione ed il trasferimento tecnologico derivante dai progressi della scienza, i tessili stanno trovando un numero  di applicazioni molto più ampio in settori altamente diversificati come quello dell’in­gegneria civile, i trasporti, l’agricoltura, il medicale la protezione, lo sport, ecc.

Il numero sempre maggiore di applicazioni, parallelamente alla crescita dei consumi pro-capite pone l’industria tessile di fronte alla necessità di contenere l’impatto ambientale derivante dalla produzione di fibre, sia naturali che sintetiche, dalla loro trasformazione industriale, fino all’analisi del ciclo di vita dei prodotti , per favorire la riduzione dei volumi di rifiuti e la crescita  di un economia circolare

In tale contesto anche per il settore tessile stanno emergendo nuove esigenze e la necessità di profili professionali in grado di soddisfare tali richieste. Soprattutto per l’abbigliamento e per l’arredamento il design, da sempre,  è stata considerato un elemento importante per il successo di molte tipologie di prodotti, in particolare per gli aspetti estetici. Ed oggi, sul mercato globale, in un contesto competitivo diverso, di fronte alla aggressiva concorrenza dei produttori dei paesi a basso costo del lavoro,  il design sta assumendo un nuovo ruolo che insieme all’evoluzione dei materiali risulta di importanza cruciale: infatti l’innovazione dei materiali non sta comportando solo un miglioramento delle qualità funzionali dei tessili, ma sta favorendo anche un aumento del potenziale creativo dell’atto progettuale

Grazie al design è possibile interpretare e trasformare idee sviluppate a livello tecnologico, in prodotti da lanciare sul mercato ed in grado di rispondere alle esigenze sempre più specifiche  emergenti dal mercato, e fra queste, vi è una domanda sempre maggiore di prodotti sostenibili.

Ci troviamo in un momento in cui l’umanità utilizza le risorse del pianeta più velocemente di quanto questo riesca a rigenerarne, e tutti gli attori operanti nelle varie fasi del sistema produttivo sono chiamati a contribuire a creare le condizioni per l’ottenimento di un basso impatto ambientale delle produzioni. Un contributo che deve arrivare anche da parte di coloro che operano nella fase di progettazione di nuovi prodotti per il mercato. Un contributo che non tenga conto solo degli aspetti estetici o delle funzionalità richieste, ma che nella scelta dei materiali, dei processi produttivi e nella pianificazione del loro utilizzo, sia basato sulla conoscenza, elaborazione, e messa in pratica delle linee guida per una maggiore sostenibilità produttiva, in termini di risorse utilizzate, riduzione del consumo energetico e di acqua, minori emissioni dell’aria, non trascurando infine l’importanza dello sviluppo di una economia circolare.

logo

© Copyright 2019 Ecosign | Privacy Policy | Cookie Policy

logo Co-funded by the Erasmus+
Programme of the European Union
jQuery( function( $ ) { $("ul.vc_grid-filter li:first").css("display","none"); setTimeout(function() { $("ul.vc_grid-filter li:nth-child(2) a").addClass("vc_active").click() }, 1000); });

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account